Elezioni,D'Alema: lunare che Pd vinca.Prodi? Compagno che sbaglia

Elezioni,D'Alema: lunare che Pd vinca.Prodi? Compagno che sbaglia
di Askanews

Roma, 19 feb. (askanews) - "E' lunare pensare che il Pd vinca le elezioni" perchè "io sono tra la gente e vedo che c'è disagio e sofferenza e quando si sente dire da Roma che tutto va bene questo genera rabbia". Lo ha detto Massimo D'Alema, esponente di Liberi e Uguali in diretta a Circo Massimo su Radio Capital. "Gran parte delle persone che incontro voteranno centrodestra o M5s, nel Mezzogiorno è prevalentemente così", così il Pd "pagherà il prezzo alla legge elettorale che ha fatto" anche con l'obiettivo di "schiacciarci", ha osservato. E "se il Pd perde - ha aggiunto - mi pare difficile dare l'incarico a Gentiloni".D'Alema ha poi definito "una sciocchezza" l'affermazione del segretario del Pd Matteo Renzi secondo il quale dare il voto a LeU significa "avvicinare Salvini a Palazzo Chigi e al Viminale". Inoltre, "quando Renzi dice 'mai alleati con gli estremisti', ammicca a Berlusconi. Sono tutti calcoli di cortissimo respiro".Infine una risposta a Romano Prodi che, nell'endorsement alla lista Insieme del centrosinistra, ha definito quelli che hanno lasciato il Pd come 'compagni che sbagliano': "E' la stessa cosa che io penso di lui" ha detto D'Alema sottolineando che "con questa legge elettorale si vota Renzi e non Gentiloni" e poi "se ci fossero dubbi su questo Renzi ha fatto liste con stile padronale".