Draghi al summit dei Paesi del Mediterraneo, sicurezza e agenda Ue

Draghi al summit dei Paesi del Mediterraneo, sicurezza e agenda Ue
di Askanews

Roma, 16 set. (askanews) - Archiviata la questione green pass in Italia, il presidente del Consiglio Mario Draghi arriverà venerdì ad Atene per partecipare al summit EuroMed, che riunisce i Paesi del Sud dell'Europa.Il vertice, a cui prenderà parte anche la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, vedrà l'allargamento da 7 a 9 membri, includendo nel formato cooperazione anche Croazia e Slovenia che vanno ad aggiungersi a Italia, Francia, Spagna, Grecia, Portogallo, Cipro, Malta. Oltre a Draghi saranno presenti Emmanuel Macron, Pedro Sanchez, Kyriakos Mitsotakis, Augusto Santos Silva - ministro degli Esteri portoghese in sostituzione del premier Antonio Costa - Nikos Anastasiades, Robert Abela - Andrej Plenkovic e Janez Jansa.Draghi arriverà alle 14.10 ora locale (le 13.10 in Italia) al Centro Congressi al Stavros Niarchos Foundation Cultural Centre (SNFCC). Il summit, che inizierà alle 15.30 ora greca (le 14.30 in Italia), si aprirà con una sessione dedicata al cambiamento climatico e in particolare all'impatto sull'area del Mediterraneo.Poi inizieranno i lavori della sessione centrale del vertice, in cui si parlerà di pace, sicurezza e stabilità nella regione (con i temi collegati di Afghanistan e migranti) e dell'Agenda europea. Al centro del dibattito anche la promozione e il rilancio della partnership dei Paesi del Sud con una "nuova agenda per il Mediterraneo".Alle 19.40 ora locale (le 18.40 in Italia) sono previste le dichiarazioni alla stampa dei leader, successivamente attesi alla cena di lavoro ospitata dal premier ellenico Mitsotakis.In giornata Draghi dovrebbe intervenire anche, con un video messaggio, al summit sul clima promosso dal presidente americano Joe Biden.