Draghi: a parole Carta corrispondano i fatti

Draghi: a parole Carta corrispondano i fatti
di Askanews

Sommacampagna (Ve), 20 mag. (askanews) - Far sì che alle parole della Costituzione "corrispondano i fatti", perché "da sole le cose non vanno nella direzione dei valori" della Carta. È l'impegno del presidente del Consiglio Mario Draghi, parlando agli studenti della scuola secondaria di Sommacampagna, che in precedenza avevano interpretato una canzone proprie sulle parole della Costituzione."La pace, la libertà, la democrazia, la pari dignità: come diceva il presidente Zaia prima, questo è uno Stato dove si curano tutti, non ci sono differenze. Naturalmente - ha aggiunto - noi facciamo di tutto perché questi valori siano verificati nella realtà, perché spesso uno dice delle parole che poi non hanno riscontro nei fatti. Ecco, quello è uno dei doveri che abbiamo tutti noi: cercare di far sì che alle parole corrispondano i fatti. Che alle parole della Costituzione, che sono bellissime, le parole della vostra canzone, corrispondano i fatti. È una cosa complessivamente semplice a capirsi, non è molto difficile, però richiede una partecipazione, una voglia di cambiare le cose. Perché le cose da sole non vanno verso quei valori, vanno diversamente: vanno male. È questo il fatto, quindi voglia di cambiare le cose, di cercare di puntare sempre a questi valori. Questo è un po' quello che veramente dà senso a quello che noi siamo".