Draghi: "Green pass non è arbitrio"

di Askanews

Milano, 22 lug. (askanews) - "Il green pass non è arbitrio, è una condizione per tenere aperte le attività. Anche nella definizione dei parametri, la scelta era procedere normalmente e quindi molte regioni sarebbero andate in giallo oppure introdurre il green pass, cambiare i parametri in modo tale da tenere le regioni in zona bianca, ma con il green pass".Così in conferenza stampa il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, con la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, e il Ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine del Consiglio dei Ministri con all'ordine del giorno il decreto legge recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 e per l'esercizio in sicurezza di attivita' sociali ed economiche.Secondo Draghi con i vecchi parametri, molte regioni passerebbero di nuovo in zona gialla, invece così restano in zona bianca.