Draghi,espulsioni atto ostile,non chiudere canali diplomazia

Draghi,espulsioni atto ostile,non chiudere canali diplomazia
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 18 MAG - "E' un atto ostile ma non bisogna assolutamente interrompere i rapporti diplomatici. Non deve portare all'interruzione dei canali diplomatici perchè se si arriverà alla pace ci si arriverà attraverso quei canali diplomatici". Lo ha detto il premier Mario Draghi in una conferenza stampa commentando l'espulsione di 24 diplomatici italiani dalla Russia. (ANSA).