Di Battista: M5S si allontana, non escludo di fare un partito

Di Battista: M5S si allontana, non escludo di fare un partito
di Askanews

Roma, 18 mag. (askanews) - "Nel momento in cui maggiormente il Movimento 5 stelle, con delle posizioni politiche si allontana dal mio modo di vedere le cose questo pensiero esiste. Però è pur vero che non ho mai ragionato in maniera concreta, ho lasciato il Movimento solo da tre mesi". Lo ha detto Alessandro Di Battista, ospite di CartaBianca su Raitre, rispondendo a una domanda sulla possibilità che decida di fondare un suo partito."Prendere posizioni politiche, questa autonomia che mi sono costruito anche con rinunce importanti - ha aggiunto l'ex deputato stellato - è altamente valoriale, è importante prendere posizione anche fuori dal Parlamento e fuori dai partiti politici". A una domanda se nell'ipotesi decida di dare vita a una sua formazione politica pensa di poter attrarre molti suoi ex colleghi parlamentari del M5S, l'attivista e saggista ha replicato: "Di quelli che sono andati via forse sì ma in generale non ne ho idea. Legittimamente molti miei colleghi hanno posizioni diverse dalle mie: io gli dico auguri, coraggio e gli ricordo che oggi Formigoni ha ripreso il vitalizio...".