Crollo Genova, Salvini: in manovra 2,5 mld per ponti e gallerie

Crollo Genova, Salvini: in manovra 2,5 mld per ponti e gallerie
di Askanews

Genova, 14 ago. (askanews) - "Servono miliardi e miliardi di euro, perché gratis non si fa nulla. Ho raccolto il piano delle Province, ente che non si capisce se è mezzo vuoto o mezzo pieno, che hanno un piano di opere immediatamente cantierabili di 2,5 miliardi per oltre mille fra ponti, viadotti e gallerie che da troppo tempo non hanno manutenzione". Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini, al termine della cerimonia di commemorazione delle vittime di ponte Morandi, nel primo anniversario della tragedia."In manovra economica - ha sottolineato Salvini - quei 2,5 miliardi ci devono essere perché, Dio non voglia, ma non possiamo affidarci solo a lui. Servono ingeneri, operai e cemento", ha concluso il vicepremier.