Conte non esclude nuove misure restrittive: "Interverremo ancora se necessario"

di Ansa

"Saremo pronti a intervenire nuovamente se necessario". Lo assicura il premier Giuseppe Conte illustrando l'ultimo dpcm in un'informativa alla Camera dei Deputati. "Siamo ancora dentro la pandemia - ha affermato il premier - e il costante aumento dei contagi ci impone di tenere l'attenzione altissima: stavolta pero', forti dell'esperienza della scorsa primavera, dovremo adoperarci, rimanendo vigili e prudenti".