Conte a Mosca, oggi da Putin e Medvedev

Conte a Mosca, oggi da Putin e Medvedev
di Askanews

Mosca, 24 ott. (askanews) - Agenda fittissima per Giuseppe Conte a Mosca, partendo dalla deposizione di una corona di fiori sulla Tomba del Milite Ignoto, sotto le mura del Cremlino. Prima dell'incontro al Cremlino con il presidente russo Vladimir Putin, vedrà il premier Dmitri Medvedev e prima ancora sarà all'Expocenter sulla Moscova, per una doppia visita ai padiglioni italiani in due fiere: una sulle calzature e l'altra sulle macchine per la lavorazione del legno.L'incontro con Putin avrà anche una parte importante di firme di accordi economici e imprenditoriali. Una lista abbastanza significativa dal settore energetico a quello associazionistico. Non mancherà inoltre un affondo sui temi internazionali dopo che ieri, la giornata del leader del Cremlino è stata all'insegna dei rapporti Russia-Usa, con un incontro con il Consigliere per la Sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Bolton. Al centro il tema della deterrenza e nuovi timori, dopo l'annuncio da parte dell'amministrazione Trump di un prossimo ritiro dal Trattato Inf sui missili nucleari a medio raggio firmato con l'Unione Sovietica nel 1987, durante la Guerra Fredda.Ieri Conte a cena ha visto gli imprenditori italiani a Mosca. E per lui è spuntata una sciarpa della Roma, in omaggio alla sua accesa fede calcistica. Tra gli invitati in Ambasciata Marco Tronchetti Provera di Pirelli, Francesco Starace di Enel, i numeri uno di Cremonini, Barbaro, Manni, Generali, Rizzani de Eccher, l'Amministratore Delegato di SACE, Alessandro Decio, ma anche rappresentanti di piccole aziende. Conte è un noto tifoso della Roma, nonostante le origini pugliesi. Il Romanista su di lui ha titolato: "Dopo 18 anni un premier romanista: Giuseppe Conte come Andreotti e D'Alema".