Rimborso per le spese di Natale: arriva il nuovo cashback aggiuntivo. Soldi subito sul conto: ecco come

l governo, secondo quanto si apprende, sta lavorando ad un rimborso del 10% fino a 150 euro, aggiuntivo rispetto alle misure già previste, per le spese effettuate con carte e app nel mese di dicembre

TiscaliNews

Un bonus di Natale. ll governo è a lavoro per accelerare l'extra cashback: un rimborso fino a 150 euro per chi fa almeno 10 spese con carte e app da ricevere già a dicembre. La misura dovrebbe partire nei primi giorni del prossimo mese e rappresenta il tassello numero uno del pacchetto di interventi, voluto dal premier Giuseppe Conte, per diffondere i pagamenti digitali. Un obiettivo, ha più volte sottolineato lo stesso presidente del Consiglio, che non vuole però penalizzare chi continuerà a utilizzare i contanti.

I rimborsi subito

Il 'tesoretto' natalizio dovrebbe arrivare quindi in anticipo rispetto alle intenzioni (si era parlato di febbraio nelle scorse settimane) e ha chiaramente anche l'obiettivo di rendere più dinamici gli acquisti. Fa parte di un tris di misure a cui il governo lavora da più di un anno e che, a conti fatti, potrebbe portare nelle tasche di ciascuno fino a un massimo di 3450 euro nel 2021 sommando i vari rimborsi (extracashback, 300 euro di cashback e 3000 euro di super cashback).

Ma non sarà per tutti

A essere premiati, in quest'ultimo caso, saranno i primi 100mila che riusciranno a fare compere digitali e i rimborsi saranno suddivisi in due tranche, una ogni sei mesi. A differenza del bonus Natale, per il cashback il rimborso scatterà con almeno 50 pagamenti. Non varranno - secondo quanto viene spiegato - gli acquisti online mentre potranno essere conteggiati la spesa nei supermercati e nei negozi ma anche i pagamenti delle fatture di artigiani e professionisti, idraulico compreso.

Come funziona 

Il consumatore che paga con carta di credito, bancomat o altri metodi di pagamento elettronici anche contactless, riceve indietro, al raggiungimento di una soglia prestabilita, una parte del denaro speso, il cosiddetto cashback appunto. La prima cosa da fare è scaricare e installare l'App IO di PagoPA, che poi è la stessa app che si usa per ottenere il Bonus Vacanze. Per fare la registrazione sulla App IO bisogna usare il codice SPID, si dovranno inserire i metodi di pagamento che si utilizzeranno per concorrere al raggiungimento del bonus, e l'Iban del conto sul quale vogliamo ricevere il rimborso pari al 10% delle spese sostenute facendo acquisti pagati con metodi tracciabili.