Bonaccini, Draghi al Quirinale? A paese serve stabilità

Bonaccini, Draghi al Quirinale? A paese serve stabilità
di Ansa

(ANSA) - BOLOGNA, 26 OTT - "Chi sarei io per impedire a Draghi di essere eletto Presidente della Repubblica? Se i partiti si mettessero d'accordo, a larga maggioranza, su Draghi lo voterei convintamente ma io dico che questo Paese avrebbe bisogno di stabilità". Lo ha detto il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervenendo alla trasmissione Agorà su Rai 3. "Se devo dare un giudizio sul Governo Draghi il mio è un giudizio molto positivo - ha aggiunto - e per me deve provare a governare il Paese il più a lungo possibile". Ad ogni modo, ha proseguito Bonaccini, "ho fatto il presidente della Conferenza delle Regioni, per quasi sei anni e ho avuto a che fare con cinque Governi diversi: io credo che adesso serva stabilità perché questo Paese sta tenendo a bada la pandemia e abbiamo ipotesi di numeri di crescita formidabili. Ci vuole continuità di politica e di Governo - ha concluso - e soprattutto spendere bene quelle risorse del Pnrr che ancora non sono attivabili". (ANSA).