Virginia Raggi punta su un ex ministro di Prodi per rilanciare la cultura a Roma

Ha 77 anni ed è stato anche presidente della Consulta. I giovani possono attendere

Virginia Raggi punta su un ex ministro di Prodi per rilanciare la cultura a Roma
Virginia Raggi, sindaca di Roma del M5s
TiscaliNews

Del cambio generazionale hanno fatto la loro bandiera ma alla fine anche i Cinquestelle cadono nel vecchio vizio italiano di puntare sempre sulle stesse persone. I giovani con competenze e capacità possono aspettare fermi nei box. Una nota ufficiale del comune di Roma ha infatti reso noto l’avvio di una collaborazione tra la giunta capitolina pentastellata e Giovanni Mari Flick, 77 anni, ex ministro della Giustizia del governo Prodi ed ex presidente della Corte Costituzionale. Flick però contrariamente a quanto potrebbe dire il suo prestigioso curriculum non si occuperò di questioni giuridiche ma di cultura. Farà infatti parte del costituendo board cultura che vedrà la luce il prossimo autunno.

Giovanni Mari Flick

E’ invece saltata proprio all’ultimo la nomina dello stesso Flick nel cda di Zetema la società comunale che si occupa di cultura. Nella nota ufficiale del Campidoglio “reciproca soddisfazione e gratitudine” per la decisione presa è stata espressa sia dalla sindaca Virginia Raggi che da Giovanni Maria Flick.