Primarie Napoli, Bassolino:Potevo farcela contro de Magistris, Valente no

Primarie Napoli, Bassolino:Potevo farcela contro de Magistris, Valente no
di LaPresse

Roma, 10 mar. (LaPresse) - "Io ho sempre cercato di essere un uomo delle istituzioni: che il ministro della Giustizia (Andrea Orlando, ndr), venga più volte a Napoli e partecipi anche a una cena di uno dei tre candidati l'ho trovato molto discutibile dal punto istituzionale". Così a 'Otto e mezzo', su La7, Antonio Bassolino sulle primarie napoletane. "Valeria Valente era davanti a una scelta: porsi come una donna di corrente, della corrente dei giovani turchi che l'hanno sostenuta, anche con cose a volte sbagliate. Poteva essere donna di corrente o donna della città e trovare una soluzione contro de Magistris. Per me Valente contro de Magistris non ce la fa, con lei il Pd non arriva nemmeno al ballottaggio. Io pensavo di poterla fare questa battaglia in salita, pensavo e penso di potercela fare".