Lombardi a Radio24: io avrei votato si su via Almirante

Codice da incorporare:
fonte: Radio24

"Non ho nessun pregiudizio nel votare un'intitolazione a una via né che sia un personaggio di destra né che sia un personaggio di sinistra. Non avrei mai votato una vita a Hitler o una via a Mussolini, ad Almirante invece sì, l'avrei votata perché è una figura che obiettivamente con quel tipo di fascismo non centra assolutamente niente". Lo afferma Roberta Lombardi (M5S), capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Regione Lazio, a 24Mattino di Luca Telese e Oscar Giannino a Radio 24. Lombardi poi aggiunge: "A un certo punto bisogna anche assolvere la propria storia, far pace con la storia e continuare a evolvere come Paese. Io trovo che ancora oggi dividersi in fascisti e antifascisti è una classificazione generica, diventa un'offesa generica". E la Lombardi spiega: "Se tu mi dici qualcosa su cui io non sono d'accordo, sei fascista come potrei dire 'Sei un cretino'. Per una certa parte politica è diventata un'offesa verso un'altra parte, così gratuitamente. Indipendentemente da quelle che sono le idee che vengono portate avanti".