Nardella: primarie Pd? Non solo a Roma, si torni a privilegiarle

di Askanews

Firenze, 14 apr. (askanews) - "Io concordo assolutamente con l'idea del segretario Letta di lanciare le primarie a Roma ma in generale credo sia necessario utilizzare le primarie come strumento principale per la selezione dei candidati e delle classi dirigenti. Era un punto di forza dell Ulivo, lo abbiamo perso per strada". Così, in un'intervista all'agenzia askanews, il sindaco di Firenze, Dario Nardella."Quando la competizione è aperta e si basa sul valore delle persone e dei contenuti, ne guadagna la democrazia e il Partito democratico, anche per la sua genesi, non può farne a meno. E una questione politica e pragmatica, non ideologica. Le primarie devono essere lo strumento principale per le scadenze elettorali politiche nazionali", ha concluso Nardella.