Il piccolo Carter ha la vitiligine ed è triste, poi incontra un cane uguale a lui ed è gioia

Rowdy è stato un toccasana per il bambino, a disagio per quelle macchie evidenti sulla pelle. Anche l’animale ha le macchie bianche intorno agli occhi e Carter ha ritrovato la felicità

Carter con Rowdy (Abc News)
Carter con Rowdy (Abc News)
TiscaliNews

Per il bimbo americano di 8 anni affetto da vitiligine incontrare quel cane è stato come rinascere, spiegano i media. Carter Blanchard, originario dell’Arkansas, Stati Uniti, a volte deve sopportare qualche presa in giro per quel suo difetto evidente della pelle, ed allora diventa triste. Ma da quando ha incontrato Rowdy, un labrador di 13 anni che ha anche lui la vitiligine, con delle macchie bianche proprio intorno agli occhi, il sorriso gli è tornato.

Un toccasana per il bimbo

In effetti Rowdy è stato un toccasana per il bambino che, già a disagio per quelle anomalie sulla pelle, a causa della mancanza di melatonina, viene spesso preso in giro a scuola per l'aspetto.

La vitiligine, che può diventare invalidante a livello sociale, si nota anche sul viso, così per Carter la situazione è difficile e, data la sua età critica, non è facile per lui. Fortunatamente è arrivato Rowdy che ha cambiato nettamente l’umore del bambino. Carter è tornato a sorridere e la sua vita è cambiata, accanto a quel meraviglioso cane che esibisce vistose macchie proprio come lui.

La mamma ha trovato il labrador 

E’ stata la mamma di Carter a trovare il labrador. La donna si è recata fino all’Oregon per poterlo far conoscere a suo figlio, anche grazie a una donazione di 5mila dollari che ha permesso l’incontro.

La nascita di questa nuova amicizia ha avuto effetti insperati per il bambino ed ora la mamma e la proprietaria di Rowdy stanno cercando di trovare il modo di farli incontrare più spesso, di favorire l’incontro frequente di queste due anime gemelle. Un incontro che produce tanta felicità e gioia.