Tiscali.it
SEGUICI

Villa Adriana per ora è salva. Vince Italia Nostra, bloccata la lottizzazione del Comune di Tivoli

di Italia Libera   
Villa Adriana per ora è salva. Vince Italia Nostra, bloccata la lottizzazione del Comune di Tivoli

Sventata la minaccia di cementificare, nonostante tutti i vincoli regionali e statali, la fascia circostante di rispetto con una colossale speculazione edilizia. Su iniziativa della storica associazione ambientalista, il Tar del Lazio ha annullato il parere paesaggistico positivo degli uffici regionali e le delibere lottizzatorie dell’amministrazione comunale. Evitata, di conseguenza, anche la temuta espulsione di Villa Adriana dal Patrimonio mondiale dell’umanità tutelato dall’Unesco

Il commento di GIANFRANCO AMENDOLA

PER ORA VILLA ADRIANA, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, è salva: è stata, infatti, sventata la minaccia di cementificare, nonostante tutti i vincoli regionali e statali, la fascia circostante di rispetto con una colossale lottizzazione, che avrebbe chiuso completamente il parco archeologico in una cornice del tutto inadatta. La lottizzazione era stata approvata dal Comune di Tivoli con due delibere del 2008 e del 2011 sulla base del parere paesaggistico positivo rilasciato dagli uffici regionali, e poi, dopo alterne vicende e ripensamenti, rimessa in moto dai costruttori nel 2022. 

Fortunatamente oggi, su ricorso di Italia Nostra, il Tar del Lazio con una bella sentenza pubblicata il 20 marzo ha finalmente annullato il parere paesaggistico regionale positivo e le conseguenti delibere lottizzatorie del Comune di Tivoli sulla base di una constatazione veramente elementare: i vincoli apposti, cioè, in sede nazionale ed internazionale su tutta l’area non ne consentono la lottizzazione. Tanto più che sin dal 2014 la relazione redatta in proposito, sulla base del regolamento Unesco, dall’architetto Jane Thompson, concludeva che la realizzazione della lottizzazione comporterebbe l’espulsione di Villa Adriana dal Patrimonio dell’Umanità

Tuttavia, la questione non è definitivamente risolta. Infatti, l’impresa della lottizzazione mantiene il diritto a costruire anche se in altro luogo e la gestione dell’area, anche se non edificabile, deve ancora essere decisa dal Comune di Tivoli. Meglio, quindi, restare vigili per evitare altri colpi di mano. Per fortuna, Italia Nostra c’è. © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Italia Libera   
I più recenti
I protagonisti della sinistra. Andrea Costa, l’occasione persa dai socialisti italiani prima del...
I protagonisti della sinistra. Andrea Costa, l’occasione persa dai socialisti italiani prima del...
Greenpeace contro Ikea, la multinazionale dei mobili: “Così si distruggono le foreste vetuste dei...
Greenpeace contro Ikea, la multinazionale dei mobili: “Così si distruggono le foreste vetuste dei...
I nuovi vertici dell’Ue e l’Italia della Meloni: il patatrac politico di una dilettante allo sbaraglio
I nuovi vertici dell’Ue e l’Italia della Meloni: il patatrac politico di una dilettante allo sbaraglio
Dieci anni senza Stefano Bonilli. Rigore e ironia per il piacere del vino e del cibo, come diritto...
Dieci anni senza Stefano Bonilli. Rigore e ironia per il piacere del vino e del cibo, come diritto...
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...