Tiscali.it
SEGUICI

Massimo Scalia: «fratello maggiore, riferimento scientifico, compagno di battaglie e caro amico» 

di Italia Libera   
Massimo Scalia: «fratello maggiore, riferimento scientifico, compagno di battaglie e caro amico» 

Dal primo incontro da studente di Fisica in una manifestazione antinucleare a Verona alle battaglie condotte con Greenpeace contro la centrale a carbone dell’Enel a Porto Tolle. L’ultimo suo impegno al nostro fianco come cofirmatario del documento scientifico nella causa contro l’Eni per l’inquinamento atmosferico e la crisi climatica

◆ Il ricordo di PIPPO ONUFRIO, direttore Greenpeace Italia

► Massimo Scalia è stato per me un punto di riferimento e un amico per una vita. L’ho conosciuto nel 1977 quando da studente in Fisica partecipai a una delle prime assemblee antinucleari a Verona organizzate dal Movimento Nonviolento. Erano quegli gli anni in cui si costruiva il movimento antinucleare – con i Comitati per il controllo delle scelte energetiche – che ebbe un punto di forza nelle università. Con Gianni Mattioli e un gruppo di altri fisici e ricercatori fu possibile lanciare i temi ambientali ed energetici in un’epoca in cui ancora il dibattito ideologizzato era prevalente. E la collaborazione con Gianni Silvestrini alla rivista “QualEnergia” che è tuttora un riferimento per molti di noi.

Insieme abbiamo fatto un lungo pezzo di strada nelle battaglie ecologiste e verdi. E lo ricordo sempre con grande generosità di impegno e uno spessore umano davvero raro. Ricordo un viaggio in treno assieme dormendo sui sedili per sostenere il movimento a Scanzano Jonico o la battaglia in tribunale dove ci ha sostenuto come consulente di parte per Greenpeace al processo per le proteste alla centrale di Porto Tolle. E, di recente, come cofirmatario del documento scientifico nella causa che abbiamo lanciato contro Eni.

Anche se un po’ diradati, abbiamo sempre continuato ad avere scambi di idee e di documenti. Anche discussioni accese quando non eravamo d’accordo, raramente, su qualcosa. Ma erano sempre polemiche affettuose, da vecchi compagni di battaglie. L’ultimo incontro eravamo seduti accanto al Congresso di Legambiente e commentava i vari interventi sempre lucido, sagace e pieno di verve. Massimo è stato un fratello maggiore, un riferimento scientifico e culturale, un compagno di battaglie e un caro amico. Ci mancherà moltissimo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Italia Libera   
I più recenti
Il monumentale “Horizon” di Kevin Costner non delude gli appassionati del vecchio West
Il monumentale “Horizon” di Kevin Costner non delude gli appassionati del vecchio West
Il letargo su Roma. Quale ruolo per l’informazione: è ora di suonare la sveglia delle coscienze
Il letargo su Roma. Quale ruolo per l’informazione: è ora di suonare la sveglia delle coscienze
Rifiuti da smaltire all’estero, cosa cambia in Europa. Il nuovo regolamento “spazza” via le vecchie...
Rifiuti da smaltire all’estero, cosa cambia in Europa. Il nuovo regolamento “spazza” via le vecchie...
Siamo tutti migranti, ci piaccia o no. Cosa insegnano le piante, i microrganismi e i patogeni a noi...
Siamo tutti migranti, ci piaccia o no. Cosa insegnano le piante, i microrganismi e i patogeni a noi...
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...