Tiscali.it
SEGUICI

Guerra d’Ucraina e dintorni. Lo “zar” Vlad il terribile, da un bagno di sangue all’altro

di Italia Libera   
Guerra d’Ucraina e dintorni. Lo “zar” Vlad il terribile, da un bagno di sangue all’altro

(Pikos) — Secondo notizie difficilmente verificabili, lo “zar” Vladmir Putin, più sanguinario di Ivan il terribile, sarebbe stato colpito da un tumore alla tiroide. Il Cremlino, come da consolidata prassi, smentisce. Fecero così anche ai tempi di Stalin che, nonostante le smentite, poco dopo tolse il disturbo. Per ben 166 giorni negli ultimi quattro anni, Evgenij Selivanov, il più gettonato oncologo russo specializzato sui tumori della tiroide, si sarebbe recato 35 volte nella sua dacia di Sochi sul Mar Nero per prestarli le sue cure. 

Viaggi, a quanto pare, inutili; tanto che lo “zar”, su consiglio del ministro della difesa Serghej Shojgu, accanito sostenitore della medicina alternativa, è passato ad una più consona terapia di bagni di sangue estratto dalle corna dei cervi dell’Altaj, amena località della Siberia dove questi artiodattili vivono. Da questi bagni di sangue sembra che Putin tragga soddisfacente giovamento e, forse, ispirazione per altri bagni di sangue. Questa volta in Ucraina. E non si parla di cervi. Notizie stavolta facilmente verificabili.

di Italia Libera   

I più recenti

1/ Boschi, foreste e tagli abusivi. 11 milioni e mezzo di euro di sanzioni, 13mila trasgressori, 700 denunciati
1/ Boschi, foreste e tagli abusivi. 11 milioni e mezzo di euro di sanzioni, 13mila trasgressori, 700 denunciati
“Ossa rotte, manganellate gentilmente ricevute”: l’esito di un corteo studentesco pacifico a Pisa
“Ossa rotte, manganellate gentilmente ricevute”: l’esito di un corteo studentesco pacifico a Pisa
7/ Visti da vicino. Dario Fo a Cesenatico, le scappatelle a Milano e le compagnie scavalcamontagne
7/ Visti da vicino. Dario Fo a Cesenatico, le scappatelle a Milano e le compagnie scavalcamontagne
“Il maestro giardiniere”: un anno dopo arriva in Italia l’ultimo lavoro del grande Paul Schrader 
“Il maestro giardiniere”: un anno dopo arriva in Italia l’ultimo lavoro del grande PaulSchrader 

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...