Tiscali.it
SEGUICI

Antichi mestieri e formidabili sapienze artistiche dissipate e senza più allievi

di Italia Libera   
Antichi mestieri e formidabili sapienze artistiche dissipate e senza più allievi

Legati all’arte libraria, dell’intarsio o della litografia, scompaiono le nobili scuole di alto artigianato artistico. Qualche anno fa ci provarono Umberto Eco e Paolo Fabbri ad indicare  la via maestra con appositi corsi dedicati nella desertificata Urbino

Il corsivetto di VITTORIO EMILIANI

GIOVANNI LANI SCRIVE su un suo blog un interessantissimo articolo su di una città tedesca nella quale a giovani di ambo i sessi si insegnano gli antichi mestieri legati soprattutto all’arte libraria. Era una strada maestra che era stata indicata alla desertificata Urbino da Umberto Eco e da Paolo Fabbri, ma pure da maestri della Scuola del Libro con corsi estivi sulla acquaforte (Bruscaglia), sulla litografia (Ceci), sul disegno animato (Budassi) e così via. Cosa è rimasto di questo intelligente disegno? Temo nulla o quasi. 

Un giorno, anni fa, andai a visitare l’ultranovantenne maestro dell’intarsio Otello Caprara — al Palazzo Ducale c’è il mirabile studiolo del Duca di Urbino un intarsio nel quale il grande restauratore bolognese individuò una quantità di legni diversi liberandolo dalle pesanti oliature maldestre del passato — mi confessò: «Ho due allievi: il primario e il suo aiuto all’Ospedale Civile… ma il secondo non riesce a fare le curvature». 

Un patrimonio di artigianali formidabili sapienze artistiche che Urbino ha disastrosamente dissipato. E non è la sola città antica. Una ricchezza inestimabile. Ma perché? Per imbecillità, temo. Sarebbe imperdonabile. © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Italia Libera   

I più recenti

6/ Rassegna ambientale. Benvenuta Imantoglosso di Robert, fermiamo la legge “sparatutto”
6/ Rassegna ambientale. Benvenuta Imantoglosso di Robert, fermiamo la legge “sparatutto”
“Regina Rossa”: la trilogia gialla di Gómez-Jurado, dai tre libri alle prime sette puntate della serie Tv
“Regina Rossa”: la trilogia gialla di Gómez-Jurado, dai tre libri alle prime sette puntate della serie Tv
1/ Lo spot nell’occhio. Dallo spazzolone alla donazione degli organi: quanti volti ha Littizzetto
1/ Lo spot nell’occhio. Dallo spazzolone alla donazione degli organi: quanti volti ha Littizzetto
Strage nella centrale di Bargi. Si cercano ancora i dispersi ma i responsabili si conoscono già: i committenti
Strage nella centrale di Bargi. Si cercano ancora i dispersi ma i responsabili si conoscono già: i committenti

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...