Tiscali.it
SEGUICI

21/ Eppur si muove. Niente nuke nelle strategie verdi dell’industria Ue (forse)

di Italia Libera   
21/ Eppur si muove. Niente nuke nelle strategie verdi dell’industria Ue (forse)

LA COMMISSIONE UE, a quanto emerge, si è di fatto felicemente rimangiata l’inclusione del nucleare nella tassonomia verde, che aveva ottenuto anche il voto favorevole del Parlamento europeo a luglio dello scorso anno (https://italialibera.online/primo-piano/la-prima-vittoria-della-scellerata-guerra-di-putin-gas-e-nucleare-nella-tassonomia-verde-dellue/). Infatti, nella nuova bozza del piano industriale “Net-Zero Industry act”, che la Commissione Ue dovrebbe presentare il 16 marzo prossimo, il nucleare è stato stralciato dall’elenco delle tecnologie verdi per l’industria europea. Ne dà notizia Il Sole 24ore (11.3.2023) che aggiunge: «Nella nuova versione del piano industriale — ancora in fase di negoziazione e soggetto a modifiche —, Bruxelles conferma l’obiettivo di produrre sul suolo europeo almeno il 40% della tecnologia pulita di cui l’Ue ha bisogno per la transizione verde, ma rimuove i target settoriali per la produzione di pannelli solari, turbine eoliche, pompe di calore ed elettrolizzatori». — (m. s.) © RIPRODUZIONE RISERVATA

di Italia Libera   

I più recenti

“True Detective” con Jodie Foster: col fiato sospeso fra i ghiacci del circolo polare artico
“True Detective” con Jodie Foster: col fiato sospeso fra i ghiacci del circolo polare artico
Materie prime strategiche: il “Critical Raw Materials Act” avvia la nuova corsa all’oro dell’Ue    
Materie prime strategiche: il “Critical Raw Materials Act” avvia la nuova corsa all’oro dell’Ue  
2/ Rassegna ambientale. I nidi pieni della Caretta Caretta, le farfalle a rischio e i Parchi “colonizzati”
2/ Rassegna ambientale. I nidi pieni della Caretta Caretta, le farfalle a rischio e i Parchi “colonizzati”
Lettera aperta al ministro della Salute: «Prevenire la nascita con malattie rare si può. Facciamolo»
Lettera aperta al ministro della Salute: «Prevenire la nascita con malattie rare si può. Facciamolo»

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...