Tiscali.it
SEGUICI

[L’intervista] I pericoli del Web, gli abusi sulla privacy e la libertà di informazione. Come reagire per difenderci

L’avvento delle nuove tecnologie ha modificato notevolmente i confini della libertà di informazione. Sono arrivati vantaggi ma anche grandi pericoli per l’esistenza e la vita dei cittadini. “L’informazione che vorrei” è un interessantissimo libro, a cura di Ruben Razzante, docente di Diritto dell'informazione, di Diritto europeo dell'informazione e di Diritto della comunicazione per le imprese e i media all'Università Cattolica di Milano, che affronta questi temi scottanti offrendo consigli preziosi e spunti di riflessione

Ignazio Dessìdi Ignazio Dessì   
Loading...
Codice da incorporare:

Le nuove tecnologie hanno modificato notevolmente i confini della libertà di informazione. Sono arrivati vantaggi ma anche grandi pericoli per l’esistenza e la vita dei cittadini. E’ questo il tema portante dell’interessantissimo libro “L’informazione che vorrei. La Rete, le sfide attuali, le priorità future” (ed. FrancoAngeli), a cura di Ruben Razzante, docente di Diritto dell'informazione e della comunicazione all'Università Cattolica di Milano, presentato lunedì 8 ottobre nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna a Cagliari. Con l’autore ne hanno discusso Franco Siddi, ex presidente della Federazione nazionale della stampa ed ex componente del CdA Rai e Celestino Tabasso, presidente dell’Assostampa sarda. Molte sono state le domande del pubblico.

Il tema del resto è coinvolgente. Mai come in questa fase storica conoscenza vuol dire potere, così i colossi di Internet utilizzano gli algoritmi per orientare la selezione delle informazioni e indirizzare le nostre scelte. Le nuove tecnologie aprono dunque scenari nuovi e ambiti di libertà impensabili, allo stesso tempo però manipolazioni e prevaricazioni sono dietro l'angolo. Istituzioni, politici, giornalisti e addetti ai lavori devono allora intervenire per “disinnescare le insidie del Web e assicurare a tutti un'efficace tutela dei diritti”. Abbiamo intervistato sull’argomento il professor Razzante. Guarda l’INTERVISTA VIDEO.

Il professor Ruben Razzante e la copertina del suo libro

 

Ignazio Dessìdi Ignazio Dessì   
I più recenti
Santoro in video alla vigilia della presentazione del suo monologo (dalla sua pagina Facebook)
Santoro in video alla vigilia della presentazione del suo monologo (dalla sua pagina Facebook)
Da sinistra: Elon Musk (Tesla), Mark Zuckerberg (Facebook, Whatsapp e Instagram), Jeff Bezos...
Da sinistra: Elon Musk (Tesla), Mark Zuckerberg (Facebook, Whatsapp e Instagram), Jeff Bezos...
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...