Samsung svela il Note 10 e il Note 10+. Per la prima volta 2 modelli, sfidano i prossimi iPhone e Huawei

Le novità riguardano anche la caratteristica più iconica del Note: il pennino. La SPen si aggiorna, e oltre a scrivere consente anche di controllare alcune funzioni del device con "gesture aeree", senza toccare lo schermo.

Samsung svela il Note 10 e il Note 10+. Per la prima volta 2 modelli, sfidano i prossimi iPhone e Huawei
Il nuovo Samsung Note 10 (Ansa)
TiscaliNews

Samsung svela il nuovo Galaxy Note. In un evento a New York, la compagnia sudcoreana porta sul palco il suo ultimo smartphone top di gamma, il Note 10, che per la prima volta a arriva in due modelli, uno normale e uno Plus, con schermo più grande e anche in versione 5G.

Nel tradizionale appuntamento agostano che batte sul tempo i rivali Apple e Huawei (la presentazione del prossimo iPhone è attesa a settembre, mentre Huawei dovrebbe svelare il nuovo Mate a ottobre), il Ceo di Samsung, Dj Koh, ha mostrato al pubblico il Note 10 con display "Dynamic Amoled" da 6,3 pollici, e il Note 10+ da 6,8 pollici. Entrambi hanno uno schermo senza cornici e senza notch. La fotocamera frontale, da 10 megapixel, è infatti inserita in un forellino nella parte alta e centrale del display.

Il comparto fotografico posteriore, che promette foto nitide anche in notturna, è composto da 3 sensori per il Note 10 (uno principale da 12 megapixel, coadiuvato da un grandangolare da 16 megapixel e da un teleobiettivo da 12 megapixel) a cui nel Note 10+ si aggiunge un sensore di profondità.

Le novità riguardano anche la caratteristica più iconica del Note: il pennino. La SPen si aggiorna, e oltre a scrivere consente anche di controllare alcune funzioni del device con "gesture aeree", senza toccare lo schermo. Per la produttività, il collegamento a un Pc con Windows 10 avviene in un click.

Sotto il cofano lo smartphone monta il nuovo processore Exynos 9825 di Samsung. Il Note 10 ha 8 GB di Ram e 256 GB di memoria interna, mentre il Note 10+ ha 12 GB di Ram e 256 o 512 GB di memoria, espandibile fino a 1 TB. La batteria è a ricarica veloce: nel Plus basta mezz'ora alla presa elettrica per avere autonomia fino a sera. Gli smartphone saranno disponibili a partire dal 23 agosto nelle finiture Aura Glow, Aura Black e Aura White. I prezzi in Italia vanno di meno di mille euro a poco più di 1.200 euro.