“Dipendente infedele” svela le novità Apple in arrivo il prossimo 10 settembre

Il nome della futura generazione di smartphone Apple sarà composta da un modello iPhone 11 e da due più evoluti iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

“Dipendente infedele” svela le novità Apple in arrivo il prossimo 10 settembre
TiscaliNews

Doveva essere un documento a uso interno quello rilasciato dal colosso Apple per informare i dipendenti delle novità in arrivo il prossimo 10 settembre, ma una gola profonda, un dipendente infedele che non ha saputo tenere il segreto, ha diffuso il file rivelando al mondo una sfilza di succulenti dettagli. Partiamo dai nomi. Stando al documento, il cui contenuto è stato estrapolato e pubblicato sulla pagina Twitter “Latest Apple Software Beta News/Updates”, la nuova generazione di melafonini sarà portata avanti da un iPhone 11. Oltre al modello standard la casa presenterà due terminali più evoluti, chiamati iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Il 10 settembre però ci saranno anche altre novità per gli appassionati della Mela un tempo iridata. Nei documenti, infatti, si parla anche di iPad e Apple Watch.

 

Stando a quanto pubblicato sul documento, chiamato Apple Software Development Resources e destinato ai vari team di ingegneri, sviluppatori e rivenditori, i modelli Pro saranno dotati di uno schermo Oled e di una triplice fotocamera. Per quanto riguarda invece il modello standard continuerà ad esser munito di schermo Lcd e, dettaglio non chiarissimo, di una fotocamera doppia. I dispositivi della casa di Cupertino saranno tutti dotati del nuovo sistema operativo iOs 13.1.

Con un secondo tweet, postato sul gruppo dall’amministratore AppleBeta2019, considerato da tempo una fonte estremamente attendibile, sono stati poi annunciati i due nuovi modelli iPad, accompagnati per la prima volta da un sistema operativo dedicato, l’iPadOs.

 Le ultime notizie riguardano in fine il nuovo modello dell’Apple Watch. Quattro le versioni della quinta generazione dell’ormai famoso orologio attese sul palco del keynote. Anche in questo caso il colosso di Cupertino presenterà un aggiornamento importante del sistema operativo, l’Apple WatchOs in versione 6.0.

Riferimenti