Da maxi tv a smart home,il futuro dell'high tech a Berlino. Alla Fiera Ifa anche monopattini elettrici e comandi vocali

Da maxi tv a smart home,il futuro dell'high tech a Berlino. Alla Fiera Ifa anche monopattini elettrici e comandi vocali
TiscaliNews

Mega-schermi tv da oltre 200 pollici e risoluzioni fin troppo futuristiche, evoluzioni nel campo dei comandi vocali, elettrodomestici che parlano fra loro, cellulari pieghevoli o pronti per il 5G, tecnologia da indossare: nella sterminata gamma di prodotti in mostra all'Ifa di Berlino, la fiera dell'elettronica di consumo e dei dispositivi intelligenti più importante d'Europa, sono queste le tendenze principali.

Immagini in movimento

Ad attirare l'attenzione per dimensioni, immagini in movimento ed esplosione di colori sono anche quest'anno i mega-schermi televisivi proposti da giganti come Sony ed LG con risoluzione 8k, quindi 16 volte maggiore rispetto a un FullHD. Samsung ne espone uno - con un target business - da monumentali 219 pollici; e uno, "luxury", per private manie di grandezza da 146 pollici; anche gli schermi da 'solo' 98 pollici sono uno spettacolo per gli occhi sebbene manchino ancora film e serie realizzati per questa tecnologia.

Un tripudio di offerte

Nel tripudio di offerte dei quasi 1.950 espositori della fiera, ci sono anche proposte mirate alla qualità della vita e al rispetto dell'ambiente come i monopattini elettrici dell'italiana Nilox che all'Ifa propone tre nuovi modelli. Spicca il 'Doc Eco 3': pesa solo 7,5 chili, si piega diventando supercompatto e quindi agevolmente portatile, ha 10 km di autonomia, arriva anche a 20 km l'ora e si ricarica in 2-3 ore proponendosi così come una soluzione ecologica e pratica per gli spostamenti urbani. E c'è anche il "primo monopattino elettrico con una ruota grande da 12 pollici", per affrontare sampietrini e distanze lunghe. Altra novità è una mountain bike elettrica con 45 km di autonomia dopo 3-4 ore di ricarica.

Smart home del futuro

Nella smart home del futuro ormai presente in cui gli elettrodomestici interagiscono, spicca un'asciugatrice Bosch a cui la connessa lavatrice riferisce quanto è bagnato il capo da asciugare e quindi quanto lungo e intenso deve essere il ciclo di asciugatura. Mentre, seguendo la tendenza 'hand free' che sta decretando la fine dei telecomandi sostituiti da quelli vocali, Amazon e Grundig lanciano un dispositivo che si accende seguendo ordini impartiti da qualsiasi punto della stanza.

Migliaia di visitatori

Gli schermi flessibili sugli smartphone, anche grandi come quelli di LG che si sdoppiano, sono un'altra caratteristica dell'Ifa 2019, con il Huawei Mate X e il Samsung Galaxy Fold in vendita da metà mese anche nella versione 5G (ma non in Italia) che ha avuto problemi di schermo per cui il lancio è stato rimandato. Nel labirinto della Fiera di Berlino, fino a mercoledì le centinaia di migliaia di visitatori (l'anno scorso furono circa 240 mila) possono perdersi tra smartphone con obbiettivi da 48 megapixel (Nokia), il nuovo standard Wi-Fi6, un tablet Microsoft interattivo (Surface Hub).

Il super-veloce 5G

Protagonisti anche i telefoni sviluppati per la rete super-veloce 5G, però "ancora lontana dall'essere un tema di massa", come ha ricordato un analista del Boston Consulting Group. Già indossabili o utilizzabili sono invece molti prodotti del segmento "wearable" che vanno dai lucchetti a sicurezza biometrica agli auricolari sportivi Jbl che non 'ballano' e a richiesta lasciano filtrare salvifici rumori della strada.