Facebook si lancia nelle news: offerta record alle testate Usa per pubblicare le notizie

Il compenso effettivo dovrebbe variare in base a fattori come la diffusione della testata e la sua disponibilità a garantire la pubblicazione sul social del testo integrale dell’articolo

Facebook si lancia nelle news: offerta record alle testate Usa per pubblicare le notizie
TiscaliNews

Facebook punta sulle news. Secondo il Wall Street Journal, il social network avrebbe offerto milioni di dollari ai maggiori media americani per acquistare i diritti per la pubblicazione dei loro contenuti in una nuova sezione del social network, interamente dedicata alle news, che verrà lanciata entro il prossimo autunno.

Le testate interessate

Bloomberg, il Washington Post, Abc News e lo stesso Wall Street Journal sarebbero le testate interessate dall'offer di Zuckerberg. La cifra si aggirerebbe intorno ai 3 milioni di dollari l'anno ad ogni testata. Il compenso effettivo dovrebbe variare in base a fattori come la diffusione della testata e la sua disponibilità a garantire la pubblicazione sul social del testo integrale dell’articolo (invece della sola anteprima). In generale, i contratti prevedrebbero un impegno di circa tre anni.

La conferma di Facebook

Facebook ha confermato di essere effettivamente al lavoro su un nuovo servizio dedicato alla diffusione delle news sul social network. Per ora non è stato confermato alcun accordo tra l’azienda di Menlo Park e uno dei grandi editori statunitensi. Fino a pochi anni fa, gli articoli delle testate online godevano di una buona visibilità sul social, ma in seguito alle modifiche all’algoritmo della piattaforma, introdotte per contrastare la diffusione delle fake news e per rendere più personale l’esperienza degli utenti, questi contenuti sono stati penalizzati. Grazie alla creazione di una nuova sezione dedicata alle notizie, Facebook potrebbe tornare a essere un’importante fonte di traffico per i siti degli editori statunitensi.