Tiscali con Open Fiber nelle aree bianche del Friuli: al via le connessioni internet fino a 1 Gigabit

La società fondata e guidata da Renato Soru è tra gli operatori tlc che stanno già erogando in questa area del Paese i servizi sulla rete ultraveloce di Open Fiber

Tiscali con Open Fiber nelle aree bianche del Friuli: al via le connessioni internet fino a 1 Gigabit
TiscaliNews

Navigare sul web in un piccolo comune della Carnia, da oggi, sarà come connettersi da una grande città: è stata aperta ad Ampezzo (Udine) la commercializzazione dei servizi in fibra ottica sulla rete “future proof” che Open Fiber sta realizzando sul territorio del Friuli Venezia Giulia nell’ambito del piano BUL di Infratel, società del Mise.

Ampezzo è il primo comune collaudato nelle aree bianche della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia. Sono stati investiti circa 230 mila euro per collegare le 784 unità immobiliari alla banda ultra larga, attraverso una rete di circa 21 chilometri (di cui il 90% realizzata sfruttando infrastrutture esistenti).

Nei prossimi giorni la commercializzazione dei servizi sarà disponibile anche nei comuni di Preone, Raveo e Socchieve, collegati alla centrale che sorge proprio ad Ampezzo, e poi progressivamente in altri comuni del territorio. La vendibilità dei servizi era già stata aperta in via sperimentale da Open Fiber, su scala nazionale, a fine 2018 ed è oggi attiva in oltre 70 comuni. 

L’evento inaugurale dell’apertura di questa nuova fase del piano BUL si è tenuta ad Ampezzo, alla presenza del Presidente della Regione Autonoma FVG, Massimiliano Fedriga, del Direttore delle Relazioni Istituzionali e Comunicazione di Infratel, Guido Citerni di Siena, del Responsabile Network & Operations Area Nord Est di Open Fiber, Marco Martucci, e del Sindaco del piccolo comune carnico, Michele Benedetti

All’evento è intervenuto anche Pier Solinas, responsabile di Tiscali per le vendite nel Friuli Venezia Giulia. Ha rimarcato lo spirito innovativo della società guidata da Renato Soru e sottolineato la partnership con Open Fiber con la quale “stiamo operando per la diffusione in Italia dei servizi ultrabroadband in modalità Fiber To The Home. Noi di Tiscali siamo molto orgogliosi di essere presenti qui con voi e dare la possibilità di usufruire di questo servizio di connettività a banda ultra larga in territori meno densamente popolati (le cosiddette aree bianche) per ridurre il divario digitale. Di fatto stiamo offrendo ai Cittadini e alle Aziende di Ampezzo nonché ai comuni limitrofi, la Formula1 della connettività per velocità, prestazioni e affidabilità”. 

Tiscali è tra gli operatori tlc che stanno già erogando in questa area del Paese i servizi sulla rete ultraveloce di Open Fiber. L’infrastruttura interamente in fibra ottica realizzata da Open Fiber in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), rimarrà di proprietà pubblica e sarà gestita in concessione per 20 anni da OF, che ne curerà anche la manutenzione. Il piano di cablaggio di Open Fiber in FVG coinvolge 316mila unità immobiliari di 216 comuni della Regione. L’investimento complessivo è di quasi 130 milioni di euro. Sono già 80 i cantieri aperti da Open Fiber, entro fine anno saranno oltre 100. I lavori sono terminati in circa 20 comuni, ma alla fine del 2019 la cifra verrà almeno raddoppiata.