VLHOVA VINCE LO SLALOM DI FLACHAU, IRENE CURTONI CHIUDE 13^

VLHOVA VINCE LO SLALOM DI FLACHAU, IRENE CURTONI CHIUDE 13^
di italpress

FLACHAU (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Petra Vlhova non si ferma e detta legge a Flachau, tappa della Coppa del Mondo di sci alpino femminile. La slovacca vince il secondo slalom consecutivo dopo quello di Zagabria, imponendosi a 12 mesi distanza sulla pista austriaca. Un successo maturato già nella prima manche, in cui è riuscita a staccare le inseguitrici con più di mezzo secondo di margine. Ed è anche un successo che mette in seria discussione la Coppa di specialità, ponendo solamente 80 punti tra Mikaela Shiffrin e la Vlhova. Cambia anche la graduatoria generale, in cui Federica Brignone è costretta a lasciare il secondo posto per far posto alla slovacca. Stecca per la seconda volta di fila una non perfetta Shiffrin, disattenta anche nella combinata di Altenmarkrt che l'ha vista uscire nelle prime porte del Super-G. L'americana si deve accontentare del terzo posto, dietro alla svedese Anna Swenn Larsson. Primo tempo di manche per la nordica che recupera due posizioni, ma alla fine staccata di un decimo dalla Vlhova. Medaglia di legno per Wendy Holdener, che si sogna ancora la chance sprecata nella recente combinata austriaca. Lo slalom femminile azzurro si conferma invece ancora non all'altezza del podio. Manca l'ingresso in top-10 Irene Curtoni, confermando il tredicesimo posto della prima manche. Nota positiva per quanto riguarda la classe 1999 Marta Rossetti, per la prima volta a punti (22^) e da oggi presente nella classifica generale. (ITALPRESS).