Tratta: "Fenomeno in crescita nonostante la pandemia"

di Ansa

"Talitha Kum", la rete internazionale contro la tratta fondata presso l'Unione Internazionale delle Superiori Generali, ha presentato oggi il suo Rapporto di attivita' 2021. Nonostante la pandemia da Covid-19 abbia reso piu' difficile l'azione di contrasto alla tratta, nel 2021 Talitha Kum ha registrato una crescita numerica e qualitativa delle sue attivita': presente in 92 Paesi, con 55 reti nazionali (5 in piu' dell'anno precedente) e 6.039 persone coinvolte attivamente in azioni anti-tratta in tutti i continenti. 336.958 sono state invece le persone raggiunte da Talitha Kum in tutto il mondo; di queste 258.549 hanno beneficiato di attivita' di prevenzione; 19.993 sono vittime e sopravvissuti sostenuti dalla rete; 58.416 le persone coinvolte nelle attivita' di networking, formazione e capacity building.