Siae, nel 2018 luci e ombre per cinema e' profondo rosso

Codice da incorporare:
di Ansa

Un'Italia che diserta il cinema, riscopre il teatro e anche un po' la musica classica, che riempie gli stadi per live e grandi eventi anche se il prezzo dei biglietti e' lievitato ben piu' dell'inflazione. Ma anche un paese spaccato a meta', sempre piu' diviso tra ricchi e poveri, da una parte il Nord esigente e disposto a spendere, dall'altra il Sud con le Isole, dove le sale rimangono vuote perche' sempre piu' persone non possono permetterselo.