Sci, stagione invernale sempre piu' a rischio

di Ansa

Sappiamo che le disponibilita' finanziarie sono ridotte e che sono sempre di piu' le aziende da ristorare e quelle che chiudono. Non possiamo avere vittime su tutti i fronti. Dobbiamo proteggere la salute di chi e' piu' debole, ma anche tutelare i lavoratori che sono in difficolta'. Non voglio sminuire il sistema sanitario, ma in questo momento non ci sono ristori adeguati per far si' che le aziende restino chiuse. Possiamo scegliere come, ma dobbiamo trovare un modo per riaprire". Queste le dichiarazioni del Presidente Consorzio turistico Marmolada, Lucia Farenzena, in merito al rischio che la stagione invernale possa rimanere un miraggio data l'attuale situazione sanitaria. "Dobbiamo trovare un compromesso o sara' un grande fallimento"