Tiscali.it
SEGUICI

Portogallo agli ottavi del Mondiale, Uruguay battuto 2-0

di Italpress   
Portogallo agli ottavi del Mondiale, Uruguay battuto 2-0

AL DAAYEN (QATAR) (ITALPRESS) - Bruno Fernandes regala la qualificazione al Portogallo agli ottavi di finale del Mondiale in Qatar. Lusitani più tecnici e con grandi abilità nel palleggio ma l'Uruguay ha sbagliato tanto in fase conclusiva ed è stato affossato da un rigore inesistente. Pronti e via, assist di spalla di Ronaldo per il tiro alto di Carvalho. Uruguay stranamente nervoso, i lusitani prendono campo pian piano ed anche senza fare tiri in porta dà l'impressione di palleggiare molto di più degli avversari. Betancur sfonda centralmente, poco dopo la mezz'ora, fa tutto bene fin davanti a Diogo Costa che esce benissimo ed evita il vantaggio uruguaiano.

Cresce Betancur, immarcabile per il centrocampo portoghese ma è Cristiano Ronaldo, al 37', a far sussultare i tifosi rossoverdi. Nella ripresa l'arbitro iraniano continua a sorvolare sui falli uruguaiani senza sventolare cartellini. Bernardo Silva apre il campo per Joao Felix (7') tiro sull'esterno della rete. Serve un guizzo ed arriva puntualmente da parte del fuoriclasse. Il cross di Bruno Fernandes, la palla non viene sfiorata dalla testa di Cristiano Ronaldo, ma s'infila lo stesso in rete senza che Rochet possa intervenire. La risposta di Cavani su cross di Varela (12') è molto flebile. Un tiro di Nunez sporca i guanti a Diogo Costa. Il portiere portoghese per poco non combina una frittata quando Valverde va a pressarlo (18'). Diego Alonso cambia, entra Gomez che timbra subito un palo (28') con Pellitri che continua a fare ciò che vuole sull'out di destra. Al 32' ci prova il "pistolero" Suarez che da due metri, in mischia, non riesce a metterla dentro. L'Uruguay meriterebbe il pareggio per il tocco di De Arrascaeta, lanciato da Betancur ma Diogo Costa è essenziale. Al 42' Bruno Fernandes chiede un rigore per un fallo di mano di Gimenez, dopo 1' e relativo var è lo stesso centrocampista portoghese che s'incarica di trasformare il penalty e lo fa con freddezza. La partita è finita anche se Rochet chiude ancora su Bruno Fernandez al 52' che prende il palo un minuto dopo.
- foto LivePhotoSport -
(ITALPRESS).

di Italpress   

I più recenti

Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato
Taglia il braccialetto elettronico per inseguire la ex,arrestato
Il papa non legge la catechesi all'udienza generale: Non sto ancora bene con questa 'gripe'
Il papa non legge la catechesi all'udienza generale: Non sto ancora bene con questa 'gripe'
Papa: auspico che prosegua tregua in corso a Gaza
Papa: auspico che prosegua tregua in corso a Gaza
Omicidi di mafia a Bari nel 2017, 8 arresti
Omicidi di mafia a Bari nel 2017, 8 arresti

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...