Parigi: Migliaia in piazza per omaggio a insegnante ucciso

di Ansa

Migliaia di persone si sono radunate nel centro di Parigi per rendere omaggio all'insegnante ucciso e decapitato due giorni fa, dopo aver mostrato ai suoi allievi alcune vignette del profeta Maometto. I manifestanti hanno tenuto mostrato cartelli che dichiaravano: "No al totalitarismo del pensiero" e "Io sono un insegnante" in memoria della vittima Samuel Paty. L'insegnante e' stato ucciso da uno 18enne ceceno, dopo aver mostrato alcune vignette che rappresentavano il profeta islamico Maometto durante una lezione sulla liberta' d'espressione.