Onu boccia voto a dicembre in Libia

Codice da incorporare:
di Ansa

Lo 'strappo' sulla Libia si consuma attorno al tavolo del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite: la proposta di Parigi di elezioni nel Paese nordafricano il prossimo 10 dicembre - il cosiddetto piano Macron - non passa. Nella risoluzione, proposta dalla Gran Bretagna e varata all'unanimita' dai 15, viene esteso il mandato della missione Unsmil di un anno fino al settembre 2019 ma non compare la data fortemente caldeggiata dall'Eliseo e dal Quai d'Orsay, osteggiata invece da Washington e da altre capitali europee. A partire da Roma, che continua a chiedere un quadro costituzionale chiaro e condizioni di sicurezza adeguate per il voto.