Metodo Stamina, muore l'inventore Davide Vannoni

Codice da incorporare:
di Ansa

E' morto a Torino dopo un lungo ricovero. Scienziato e politico, nel 2007 sperimenta una terapia in Ucraina e decide di importarla in Italia. Sostiene di poter curare alcune malattie, principalmente neurodegenerative per le quali la scienza non ha ancora trovato un rimedio. Il suo metodo non e' pubblico e la richiesta di brevetto presentata negli USA viene respinta. Quindi fonda la Stamina Foundation, riesce a ottenere un primo parere favorevole di Aifa (Agenzia italiana del Farmaco) e Regione Lombardia come cura compassionevole e gratuita da somministrare agli Ospedali Civili di Brescia. Nessun trial clinico accettato dalla comunita' scientifica internazionale riconosce pero' l'effettiva efficacia di Stamina e la stessa Aifa rivede il proprio giudizio dopo la comparazione delle cartelle cliniche di pazienti in terapia.