Martinez “Italia forte, Hazard e De Bruyne in dubbio”

Martinez “Italia forte, Hazard e De Bruyne in dubbio”
di Italpress

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) - "Hazard e De Bruyne oggi non si sono allenati, ma ci sono altre 24 ore. E' una corsa contro il tempo, aspettiamo l'ultimo momento per prendere la decisione definitiva". Lo ha dichiarato il commissario tecnico del Belgio, Roberto Martinez, alla vigilia dei quarti di finale degli Europei contro l'Italia. "Non è pretattica, vorremmo averli a disposizione per questa partita e le seguenti. Sarà difficile che ci siano, ma la decisione spetta allo staff medico". Una gara quella contro la formazione di Mancini, che riporta Martinez ai tempi del Wigan quando nel 2013 sorprese il Manchester City guidato proprio da Mancini, vincendo clamorosamente l'FA CUP: "Abbiamo visto delle grandi sorprese agli europei, nei tornei e nelle gare secche è così, tutto può succedere - ha detto Martinez -. E' un peccato giocare solo ai quarti di finale con gli azzurri, ma penso che a decidere la partita saranno i dettagli. L'Italia è una grande squadra con grandi individualità, ma c'è una grande abnegazione da parte di tutti, difendono come squadra". Insieme al tecnico Roberto Martinez, c'era anche Axel Witsel: "Abbiamo voglia di raggiungere la finale, questo è l'obiettivo. L'Italia a centrocampo con Jorginho e Verratti ha tanta qualità e pratica un bel calcio, sarà una bella partita. Noi abbiamo più individualità, ma il loro stile di gioco mi piace. E' un'ottima squadra con grandi giocatori. De Bruyne e Hazard? Stanno meglio. E' qualcosa di positivo, ma non sappiamo se giocheranno, lo scopriremo domani. Deciderà il mister. Lukaku? Per lui sarà una gara speciale, ma non ci ha detto nulla sugli azzurri".(ITALPRESS).