Tiscali.it
SEGUICI

Le 26 figurine del ct azzurro per difendere il titolo europeo

di Italpress   
Loading...
Codice da incorporare:

ROMA (ITALPRESS) - Ventisei carte a disposizione. Qualcuna si è persa durante il cammino, ma Spalletti è convinto di potersi sedere al tavolo dell'Europeo con argomenti importanti. Di campioni in carica ne ha 9 in lista, il primo è il numero 1, quel Donnarumma che tre anni fa fu decisivo per il trionfo di Wembley e che, con buona pace dei critici d'Oltralpe, è tra i migliori al mondo. In difesa ce ne sono due come Bastoni e Di Lorenzo che nel frattempo hanno vinto scudetti e raggiunto livelli importanti. Il difensore dell'Inter è una garanzia qualunque sia il sistema di gioco, piedi buoni e forza fisica.

Il capitano del Napoli viene da una stagione difficile ma è uno degli uomini del tricolore targato Spalletti. Senatori e volti nuovi: Bellanova e Cambiaso a sfrecciare sulle fasce, Calafiori e Buongiorno a proteggere ma anche ad impostare. Uno degli assi del reparto è Di Marco, strepitoso in nerazzurro, atteso in azzurro. Fa tutta la fascia e con il suo sinistro sa rompere gli equilibri. Reparto affascinante il centrocampo. Barella, Jorginho e Cristante sono i campioni in carica, c'è la capacità d'inserimento del bomber Frattesi, il carisma e la qualità di Pellegrini, la novità Folorunsho e c'è il talento di Fagioli, rientrato in extremis dopo la lunga squalifica per le scommesse illecite e atteso dal ct come nell'82 fece Bearzot con Rossi. Storie diverse, un denominatore comune: la fiducia di chi decide. Non è una novità Scamacca, ma è uno di quelli che il ct, tra una frecciata e l'altra, ha aspettato. Arriva in grande forma, tante delle speranze azzurre si basano su di lui. Ci sono anche due campioni d'Europa come Chiesa e Raspadori, il primo potenzialmente il più talentuoso del gruppo, il secondo jolly in cerca di una consacrazione che tarda ad arrivare. E poi l'argentino Retegui, il Faraone El Shaarawy e Zaccagni. Spalletti ha scelto le 26 carte, è ora di sedersi al tavolo e difendere il titolo. gm/gtr].

di Italpress   
I più recenti
Medvedev, Biden out, obiettivi militari saranno raggiunti
Medvedev, Biden out, obiettivi militari saranno raggiunti
Casa Bianca,nessun motivo di salute ha pesato su rito Biden
Casa Bianca,nessun motivo di salute ha pesato su rito Biden
Zelensky, 'saremo sempre grati alla leadership di Biden'
Zelensky, 'saremo sempre grati alla leadership di Biden'
Casa Bianca ribadisce, 'Biden concluderà il suo mandato'
Casa Bianca ribadisce, 'Biden concluderà il suo mandato'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...