Tiscali.it
SEGUICI

L’italia di Mancini chiude il 2022 con un ko in Austria

di Italpress   
L’italia di Mancini chiude il 2022 con un ko in Austria

VIENNA (AUSTRIA) (ITALPRESS) - L'Italia chiude il suo 2022 con una sconfitta in amichevole contro l'Austria per 2-0. Nella cornice dell'Ernst-Happel-Stadion di Vienna, nel giorno di apertura del Mondiale in Qatar, i gol di Schlager e Alaba tolgono a Mancini anche la consolazione della quarta vittoria consecutiva. Come contro l'Albania, la nazionale azzurra deve fare i conti con lo svantaggio in avvio. Stavolta però la rimonta non si concretizza. Al 6' Arnautovic ruba la sfera a Verratti, Schlager accompagna la ripartenza e riceve la palla da depositare in rete da posizione favorevole. L'Italia domina il possesso, ma l'Austria arriva facilmente al tiro: ci provano Adamu (10'), Alaba (12') e ancora Schlager (15') ma senza successo.

Al 31' altra occasione: Acerbi sbaglia un rinvio in area e colpisce Adamu che in precario equilibrio trova solo il palo esterno. La rete del raddoppio è rimandata al 35': Alaba si incarica di un calcio di punizione dai trenta metri e sorprende Donnarumma con un missile centrale sotto la traversa. L'estremo difensore del Psg si fa perdonare un minuto dopo con un grande intervento in tuffo sul tiro velenoso di Sabitzer da fuori area. Nell'intervallo Mancini si gioca le carte Chiesa, Zaniolo, Pessina e Scalvini. Ma è l'Austria a sfiorare il gol in due occasioni: al 47' Arnautovic si libera in area e calcia, Donnarumma risponde presente. Un minuto dopo serve un altro miracolo dell'ex Milan per respingere un colpo di testa a botta sicura di Posch. Al 52' lampo di Zaniolo: Dimarco crossa dalla sinistra, il romanista al volo non trova la porta. Al 70' ci prova Raspadori che vince un contrasto in area e calcia con la punta del piede, ma Lindner riesce a deviare in angolo. Nel finale c'è spazio per l'esordio di Miretti. L'ultima occasione però è di Chiesa: all'82' Zaniolo sfonda sulla sinistra e scarica per lo juventino che spreca un rigore in movimento calciando alto.
- foto LivePhotoSport -
(ITALPRESS).

di Italpress   

I più recenti

Borsa: Milano (-0,2%) debole con l'Europa, scivola Ferrari
Borsa: Milano (-0,2%) debole con l'Europa, scivola Ferrari
Torna la neve sul Vesuvio, in calo le temperature
Torna la neve sul Vesuvio, in calo le temperature
Cinque Terre, due frane sulla viabilità provinciale
Cinque Terre, due frane sulla viabilità provinciale
Un Giardino dei Giusti all'istituto De Amicis-Da Vinci a Palermo
Un Giardino dei Giusti all'istituto De Amicis-Da Vinci a Palermo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...