Italia quasi tutta arancione, solo quattro regioni in zona rossa

di Ansa

L'ordinanza del ministro della Salute Speranza entrera' in vigore lunedi' 12 aprile. Torna in zona rossa la Sardegna e si aggiunge alla Campania, alla Valle d'Aosta e alla Puglia. Passano in zona arancione Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana e Calabria. Si vanno ad aggiungere ad Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sicilia, Umbria, Veneto e alle province autonome di Bolzano e Trento. Nelle regioni che passano in arancione aprono negozi, parrucchieri e centri estetici Nella Repubblica di San Marino i ristoranti resteranno aperti anche la sera fino alle 21.30, dal 26 aprile sara' revocato il coprifuoco. Sono consentiti gli spostamenti all'interno del proprio Comune, tra le 5 e le 22, senza autocertificazione. Tornano in classe anche i ragazzi di seconda e terza media mentre per le superiori le lezioni sono previste al 50% in presenza e il restante in dad.