Fotografo rivela contenuto accordo Usa-Messico su migranti

Codice da incorporare:
di Askanews

Washington, 12 giu. (askanews) - Quando si dice il potere delle immagini...e anche l'intuito di un reporter di razza. Jabin Botsford, un fotografo del Washington Post ha rivelato parte dell'accordo sull'immigrazione raggiunto dagli Stati Uniti con il Messico, immortalando con il suo apparecchio fotografico il foglio dell'intesa che il presidente Donald Trump ha sventolato davanti ai giornalisti.Nelle immagini scattate e zoommate dal fotografo si legge: "Il governo del Messico adotterà tutte le misure necessarie, ai sensi della legislazione nazionale, per attuare l'accordo al fine di garantire la sua entrata in vigore entro 45 giorni".Nel documento si parla anche di "condivisione degli oneri" riguardo ai "rifugiati" e, secondo il Wp, potrebbe trattarsi di un "accordo su un Paese terzo sicuro", per cui i migranti provenienti dal Centro America potrebbero essere trattenuti in Messico in attesa della risposta alla loro richiesta di asilo.Dopo queste rivelazioni, il ministro degli Esteri messicano Marcelo Ebrard ha spiegato che l'accordo raggiunto venerdì scorso con Washington concede al Messico 45 giorni per dimostrare di poter ridurre i flussi migratori, senza dover così accettare un accordo sul "paese terzo sicuro". Ebrard ha ammesso che se dopo 45 giorni gli Stati Uniti ritenessero che non siano stati fatti sufficienti passi avanti, l'amministrazione Trump potrebbe tornare a chiedere un accordo su un "paese terzo sicuro". Ma tale accordo dovrebbe essere approvato dal parlamento e probabilmente negoziato con altri paesi della regione.