Tiscali.it
SEGUICI

Fiorentina-Lazio 2-1, viola rilanciano ambizioni europee

di Italpress   
Fiorentina-Lazio 2-1, viola rilanciano ambizioni europee

FIRENZE (ITALPRESS) - La Fiorentina batte 2-1 la Lazio fra le mura amiche del Franchi e, scavalcando in classifica al settimo posto proprio i biancocelesti, rilancia a pieno titolo le proprie ambizioni europee. Il successo dei viola è legittimato non solo dai due gol ma anche da quattro legni, 14 angoli ed un predominio pressochè totale sugli avversari. Deciso passo indietro invece per la banda di Sarri, che dopo i 3 punti contro il Torino dimostra ancora una involuzione nel gioco evidente. La Fiorentina nel primo tempo spreca tutto quanto lo sciupabile, colpendo tre pali, con Casale che salva sulla linea una conclusione a porta sguarnita di Bonaventura, e prende gol sull'unico tiro in porta degli ospiti.

I gigliati peccano di precisione nelle conclusione di Nico Gonzalez al 18' e di Belotti su colpo di testa al 23', mentre il legno di Biraghi arriva direttamente su calcio d'angolo del capitano viola. Ma quando si attende solo la rete dei padroni di casa, che battono anche undici calci d'angolo in 45', arriva quella della Lazio con Luis Alberto implacabile a chiudere un contropiede che vede Guendouzi come rifinitore del compagno di squadra. Una punizione molto severa per gli uomini di Italiano a pochi istanti dall'intervallo. Al rientro delle squadre in campo Sarri tiene negli spogliatoi Isaksen e Marusic inserendo Zaccagni e Hysaj. La Fiorentina nonostante il contraccolpo subito non si abbatte e prosegue ad attaccare a testa bassa e dopo un paio di chance con Nico Gonzalez e Ranieri, su quest'ultima bravissimo Provedel, pareggia meritatamente con Kayode su cross di Belotti (61'). La rassegna dei legni dei viola prosegue al 67', stavolta addirittura su calcio di rigore, assegnato per fallo di Casale su Belotti, che spreca per la seconda volta consecutiva con Nico Gonzalez. E' però Bonaventura, per fortunata dei gigliati, a trovare poco dopo il due a uno raccogliendo una corta respinta di Provedel su tiro di Beltran. Nel forcing finale Sarri si gioca anche le carte Pedro e Castillanos ma la Lazio non trova il pareggio e la Fiorentina può tornare a far festa.
- Foto Image -
(ITALPRESS).

di Italpress   

I più recenti

Bce, l'Eurozona è in ripresa graduale ma costante
Bce, l'Eurozona è in ripresa graduale ma costante
Il Papa, all'origine delle guerre ci sono abbracci rifiutati
Il Papa, all'origine delle guerre ci sono abbracci rifiutati
Meloni, la fine del fascismo pose le basi per la democrazia
Meloni, la fine del fascismo pose le basi per la democrazia
25 Aprile: Mattarella depone una corona al Milite ignoto
25 Aprile: Mattarella depone una corona al Milite ignoto

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...