Draghi in Libia: "La nostra partnership guida per il futuro"

di Ansa

Un rilancio a tutto tondo del ruolo dell'Italia, guardando al futuro. Il premier Mario Draghi sceglie Tripoli come sua prima uscita al di fuori dai confini e non lo fa a caso. "E' il momento di ricostruire l'antica amicizia tra Italia e Libia", sottolinea Draghi dopo aver visto il Primo Ministro Abdulhamid Dabaiba in un bilaterale che potrebbe cambiare, da qui alle elezioni libiche di dicembre, i rapporti tra i due Paesi. Infrastrutture, energia, scambi culturali e migranti: questi i principali dossier sul tavolo dei due premier.