Coronavirus, Boris Johnson: "Vaccino piu' vicino, ma la strada e' ancora lunga"

di Ansa

Durante una conferenza stampa a Downing Street, il primo ministro britannico Boris Johnson accoglie con favore l'annuncio da parte del laboratorio Pfizer/BioNTech di un vaccino efficace al 90% contro il Covid-19, ma insiste sul fatto che ci sono ancora molti passi da compiere prima che si possa fare affidamento su di esso come una soluzione per porre fine all'epidemia.