Colombia, indigeni Misak abbattono la statua del "Conquistador" a Bogota'

di Ansa

Un gruppo di indigeni Misak hanno abbattuto, al grido di "Viva lo sciopero!", la statua dello spagnolo Gonzalo Jime'nez de Quezada, fondatore di Bogota', ripetendo un'azione simile compiuta giorni fa a Cali, con il monumento del 'Conquistador' Sebastia'n de Belalca'zar. Il blitz e' avvenuto in mattinata nella centrale piazza del Rosario.