Appendino indagata per concorso in peculato

di Ansa

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha ricevuto un avviso di garanzia con riferimento alle indagini per la consulenza affidata dalla Fondazione per il Libro al suo ex capo ufficio stampa Luca Pasquaretta, indagato per peculato. L'importo per il lavoro, poi non svolto, era di 5000 euro lordi, che lui restitui' a suo tempo. "Sono tranquilla - conclude Appendino - e, quando in settimana verro' ascoltata dai pm, offriro' loro tutti gli elementi in mio possesso e di mia conoscenza per difendermi da questa ipotesi e provare la correttezza del mio operato".