Al via i viaggi senza quarantena fra Australia e Nuova Zelanda

di Askanews

Milano, 6 apr. (askanews) - Liberi di viaggiare senza limiti e quarantena fra Australia e Nuova Zelanda. I primi due grandi Stati liberi dal Covid hanno annunciato un corridoio privilegiato fra le due sponde, una sorta di bolla che unisce le due isole a partire dal 18 aprile."È un passo avanti importante nella nostra risposta al Covid-19 e rappresenta un accordo che non credo esista in nessuna altra parte al mondo.", ha detto la premier neozelandese Jacinda Arden.Una decisione che significa famiglie riunite, ma anche posti di lavoro e scambi economici che riprendono, ha sottolineato il premier australiano Scott Morrison.I due Stati dell'Oceania vantano numeri molto bassi per contagi e vittime, grazie al fatto di poter bloccare in quanto isole più facilmente i viaggi, di avere grandi spazi e scarsa desnità abitativa fuori dalle città, ma anche grazie a interventi molto tempestivi soprattutto in Nuova Zelanda. Qui ci sono stati in tutto 26 morti, su 5 milioni di abitanti; in Australia le vittime sono state 1.000 su una popolazione di 25 milioni di persone.