COVID e distanziamento, dalla società ferroviaria belga la app anti-treni affollati

COVID e distanziamento, dalla società ferroviaria belga la app anti-treni affollati
in collaborazione con Eunews

Bruxelles – Pendolari e non, adesso in Belgio è più facile capire quando salire sul treno, ma soprattutto dove e quando. Quale misura di contrasto alla diffusione di COVID-19 e di prevenzione dei contagi la società nazionale di trasporti ferroviari, NMBS/SNCB, offre la possibilità di monitorare in tempo reale la frequentazione dei vagoni, e garantire così spostamenti a distanza di sicurezza Coronavirus.

Si chiama “MoveSafe” (dall’inglese: Viaggiare sicuri), è un app per smartphone che permette di vedere quanti passeggeri si trovano a bordo del treno che si intende prendere, e calcolare il tragitto sulla base del grado di affollamento. Occorre scaricare l’applicazione (da Apple Store o Google Play), registrarsi, impostare il tragitto e poi in base al codice cromatico si potrà capire quanto pieno è il treno che si deve prendere.

Quattro colori (verde, giallo, arancione o rosso) indicano in senso crescente il grado di affollamento dei treni, utile a capire dove il distanziamento sociale è più difficilmente garantito e, di conseguenza, lo spostamento in treno meno sicuro. Sulla base del colore che appare sullo schermo, si può capire in quale carrozza sistermarsi o se è addirittura il caso di attendere il treno successivo.

Un po’ come Immuni, la app per il monitoraggio delle persone positive al COVID, perché l’iniziativa della compagnia nazionale belga di trasporto su rotaie funzioni occorre che tutti scarichino la app e attivino la geo-localizzazione. Solo così ì possibile avere la mappatura delle persone già a bordo treno.