Bruxelles – Di fronte al caro-energia e all’impennata dei prezzi in bolletta, la..." />

Bruxelles – Di fronte al caro-energia e all’impennata dei prezzi in bolletta, la..." />

Bruxelles – Di fronte al caro-energia e all’impennata dei prezzi in bolletta, la...">

Caro-energia, Gentiloni mette le mani avanti: “Non ci saranno rivoluzioni”

Caro-energia, Gentiloni mette le mani avanti: “Non ci saranno rivoluzioni”
in collaborazione con Eunews

<div style="font-size: 17px"><p>Bruxelles &#8211; Di fronte al <strong>caro-energia</strong> e all&#8217;impennata dei prezzi in bolletta, <strong>la Commissione europea farà quello che può. Che però è poco</strong>, e quindi inutile cullare illusioni. <strong>Paolo Gentiloni</strong> frena gli entusiasmi e riporta tutti coi piedi per terra. Il commissario per l&#8217;Economia ricorda che il tema è complesso e va affrontato per bene, viste anche le proposte messe sul tavolo dagli Stati membri.</p> <p>&#8220;Nel dibattito diversi ministri si sono susseguiti su <strong>appalti comuni</strong> e iniziative sullo <strong>stoccaggio dell&#8217;energia</strong>&#8220;, spiega nella conferenza stampa che segue la fine dei lavori del consiglio ECOFIN. &#8220;Si tratta di processi che richiedono soluzioni che non sono né facili, né tradizionali. Quindi il vaglio va fatto in maniera meticolosa e richiede del tempo&#8221;.</p> <p>Morale: risposte al problema del caro-energia saranno spalmate da qui a fine anno. C&#8217;è <a href="https://www.eunews.it/2021/10/04/caro-energia-lue-degli-stati-divisa-sul-da-farsi-eurogruppo-un-primo-confronto/159635" target="_blank" rel="noopener">il dibattito in corso tra Stati membri</a>, su una questione che non coinvolge i soli ministri dell&#8217;Economia e delle Finanze. Lo stesso file dovrà essere <a href="https://www.eunews.it/2021/09/21/la-spagna-chiede-che-al-vertice-dei-leader-di-ottobre-si-parli-anche-di-mercato-dellenergia/158468" target="_blank" rel="noopener">discusso anche a livello di leader</a>. Per queste ragioni alle varie delegazioni riunite a Lussemburgo per Eurogruppo ed Ecofin &#8220;ho presentato la possibilità che <strong>alcune di queste proposte</strong> possano arrivare nella comunicazione di metà ottobre, prima del Consiglio europeo&#8221; del 21 e 22 del mese, &#8220;e altre nel pacchetto sull&#8217;energia che e&#8217; nel nostro programma per dicembre&#8221;.</p> <p>Il componente italiano del team von der Leyen assicura che a Bruxelles si farà di tutto quello che si potrà. &#8220;<strong>Troveremo delle soluzioni, se possibile originali</strong>, per affrontare i problemi che abbiamo nei prezzi dell&#8217;elettricità. Ma non credo che ci sarà una rivoluzione del nostro sistema ETS&#8221;, il <a href="https://ec.europa.eu/clima/policies/ets_it" target="_blank" rel="noopener">mercato delle quote</a> dei diritti di emissione di CO2.</p> <p>L&#8217;esecutivo comunitario dunque produrrà nei prossimi giorni un contributo al dibattito destinato a continuare. Non è tempo di azioni di ampio respiro, considerando che tra gli Stati membri non c&#8217;è ancora una consenso  a tal proposito.</p> </div>