Zelensky: "Servono sanzioni massime contro la Russia"

di Ansa

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky intervenendo al forum a Davos in Svizzera ha chiesto "sanzioni massime" contro la Russia. "In modo che la Russia e qualsiasi altro potenziale aggressore che voglia intraprendere una guerra brutale contro il suo vicino sappia esattamente a cosa sta andando incontro". "Se avessimo avuto le armi – continua il presidente dell'Ucraina – al 100% a febbraio, il risultato sarebbe stato di decine di migliaia di vite salvate. Il sostegno al paese sotto attacco e' tanto piu' prezioso quanto prima viene fornito: armi, finanziamenti, sostegno politico e sanzioni contro la Russia".