Zelensky: "Russia molto nervosa e preoccupata per la nostra attivita'"

di Ansa

"La Russia e' molto nervosa e preoccupata per la nostra attivita'. Ancora bombardamenti su Kharkiv e Odessa e di nuovo tentativi di brutali azioni offensive nel Donbass. Le forze di invasione russe continuano a bombardare le citta' ucraine, il che dimostra che la Russia e' un male che puo' essere fermato solo sul campo di battaglia. Stiamo difendendo Lysychansk e Severodonetsk. La situazione piu' difficile e' in questa regione, dove ci sono le battaglie piu' dure e feroci. Ma ci sono le nostre donne e i nostri uomini forti. Gli occupanti stanno ricevendo risposte alle loro azioni contro di noi. Siamo grati all'esercito e ai servizi di intelligence". Cosi' il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto videomessaggio.